Il Funzionigramma costituisce la mappa delle interazioni che definiscono il processo di governo del nostro Istituto con l’identificazione delle deleghe specifiche per una governance diffusa e partecipata. È definito annualmente con provvedimento dirigenziale e costituisce allegato del PTOF. In esso sono indicate le risorse professionali assegnate all’Istituzione Scolastica con i relativi incarichi. Si differenzia dall’organigramma poiché, alla semplice elencazione dei ruoli dei diversi soggetti, aggiunge anche una descrizione dei compiti e delle funzioni degli stessi.
AREA ORGANIZZATIVA
DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Lanzotti Carmela Antonia
Dirige e coordina le attività dell’Istituzione scolastica secondo i criteri di efficienza e di efficacia formative; valorizzazione delle R.U.; gestisce le risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio; promuove interventi volti ad assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione con l’extrascuola (art. 25 D.Lgs. 165/2001)
DIRETTORE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI
Sig.ra Verrinea Filomena
Sovrintende ai servizi generali amministrativo‐contabili e al personale amministrativo e ausiliario, curando l’organizzazione, il coordinamento e la promozione delle attività Predispone le delibere del Consiglio d’Istituto e le determinazioni del Dirigente. Provvede, nel rispetto delle competenze degli organi di gestione dell’Istituzione scolastica, all’esecuzione delle delibere degli organi collegiali aventi carattere contabile. Organizza il servizio e l’orario del personale amministrativo ed ausiliario.
COLLABORATORE DEL DS
Ins. Petto Natalina
Prof.ssa Poggi Federica
Sostituisce il DS quando questi è assente; crea un rapporto di intesa e di stima tra i docenti e tra questi ed il Dirigente Scolastico; si fa portavoce tra i docenti di eventuali comunicazioni urgenti; collabora con le Funzioni Strumentali; partecipa agli incontri di Staff di direzione; redige il verbale delle riunioni del Collegio dei Docenti; collabora con il Dirigente nella gestione organizzativa; collabora nella cura dei rapporti e della comunicazione con l'utenza e gli enti esterni;
REFERENTI DI PLESSO
Ins. Sambarino Enrica
Ins. Gemme Paola
Ins. Petto Natalina
Prof.ssa Poggi Federica
Hanno il compito di collaborare con il DS nella gestione organizzativa del plesso assegnato supporto al lavoro del DS; delega a redigere circolari docenti –a alunni su argomenti specifici e urgenti concordati con il DS; partecipazione alle riunioni mensili di staff.
CONSIGLIO DI ISTITUTO
Ins. Amedeo Salvatore
Ins. Rebora Lorella
E' composto dal dirigente scolastico, da otto rappresentanti del personale docente, da otto dei genitori e da due del personale amministrativo ed ausiliario. Elabora criteri per l'impiego delle risorse finanziarie, delibera su materie quali l’adattamento del calendario scolastico, l’uso degli spazi, delle attrezzature e l’adozione del regolamento e l'approvazione del PTOF.
FUNZIONI STRUMENTALI
Sono insegnanti ai quali sono attribuiti specifici compiti di azione e di coordinamento per l'attuazione del piano dell’offerta formativa.
AREA 1 - GESTIONE PTOF
Ins. Mantero Laura
Prof. Carossino Enrico
Revisione e aggiornamento del Piano triennale dell'Offerta Formativa 2019/22 e stesura documento annualità 2020/21 contenente anche il Piano Scolastico per la Didattica Digitale Integrata (DDI). Coordinamento attività di elaborazione, progettazione, attuazione del Piano verificandone la coerenza interna e quella dei progetti collegati. Elaborazione di un documento di sintesi del Piano (brochure) per la diffusione e la comunicazione all'utenza e al territorio. Valutazione e diffusione delle proposte progettuali. Coordinamento delle attività progettuali. Monitoraggio finale delle attività progettuali curricolari ed extracurricolari. Monitoraggio e valutazione dei progetti in rete e interistituzionali. Verifica intermedia e finale del Piano per azioni/ obiettivi di miglioramento e riprogettazione funzionale. Analisi risultato delle attività del Piano Elaborazione delle proposte progettuali integrative del PtOFper l'a.s. successivo in collaborazione con le altre FF.SS. Raccordo con il DS e le altre FF.SS. Attività di bilancio sociale con documentazione e rendicontazione degli esiti del lavoro svolto relativamente alla propria area di intervento. Componente Gruppo di progettazione percorsi PON.
AREA 2 - INCLUSIONE
Prof.ssa Patri Claudia
Prof.ssa Pittera Caterina
Ins. Rebora F.
  • Aggiornamento, coordinamento e verifica Piano Annuale per l'Inclusione.
  • Monitoraggio per l'individuazione degli alunni con difficoltà di inserimento nel contesto scolastico.
  • Ricognizione delle risorse esistenti a supporto dell'area di intervento.
  • Valutazione iniziative e proposte rivolte agli alunni da parte di organismi esterni alla scuola.
Coordinamento progetti sull'integrazione. Coordinamento e cura dei rapporti con le diverse realtà istituzionali (operatori ASL, Comune, Associazione, Istituzioni, Centri di riabilitazione). Raccordo con l'ASL per la redazione e l'aggiornamento dei Profili dinamici di Funzionamento, dei PEI e dei PDP. Raccordo con gli Enti preposti per l'assegnazione di figure di supporto (assistenti all'autonomia personale, operatori socio assistenziali) all'inclusione degli alunni con Bes. Analisi delle situazioni segnalate dai docenti e individuazione strategie per il miglioramento di eventuali specifici problemi in condivisione con famiglie, operatori dei servizi sanitari, E.L. ed altre agenzie formative. Ricerca di specifici materiali didattici e predisposizione richieste di acquisto facile consumo e di strumentazioni per gli alunni con Bes. Promozione e partecipazione ad iniziative di formazione specifiche in collaborazione con associazioni/enti/istituzioni/atenei ed utilizzazione siti e piattaforme on line per la conduzione e diffusione di buone pratiche. Raccolta di dati quantitativi e qualitativi sugli alunni con BES presenti nell'IC e nei diversi ordini di scuola e sintesi dati valutativi di essi. Supervisione e cura della documentazione relativa agli alunni con BES garantendone la sicurezza dei dati personali e sensibili. Sostegno all'ufficio di segreteria per le pratiche relative agli alunni con BES. Gestione rapporti con l'ASL e coordinamento incontri GLI - GLACNI e Gruppi Operativi. Partecipazione a incontri organizzati dal CTS e diffusione di materiale utile. Cura dello Sportello di ascolto genitori, docenti, alunni. Raccordo con il Piano di Zona e l'Amm.ne comunale per la realizzazione di specifici progetti di alfabetizzazione e di integrazione degli alunni stranieri e delle loro famiglie. Elaborazione delle proposte progettuali integrative del PtOFper l'a.s. successivo in collaborazione con le altre FF.SS. Raccordo con il DS e le altre FF.SS. Attività di bilancio sociale con documentazione e rendicontazione degli esiti del lavoro svolto relativamente alla propria area di intervento. Componente Gruppo di progettazione percorsi PON.
AREA 3 - INTEGRAZIONE
Prof.ssa Fieramosca Gloria
Ins. Russo Marina
I compiti del coordinatore per il sostegno saranno quelli di seguito elencati: convocare e presiedere le riunioni del gruppo H, nel caso di delega del Dirigente Scolastico; · collaborare con il dirigente scolastico e il GLH d’Istituto per l’assegnazione degli alunni alle classi di riferimento e delle relative ore di sostegno; · organizzare e programmare gli incontri tra ASP, scuola e famiglia; · partecipare agli incontri di verifica iniziale, intermedia e finale, con gli operatori sanitari; · fissare il calendario delle attività del gruppo H e di quelle di competenza dei Consigli di Classe che riguardano gli alunni in situazione di disabilità; · coordinare il gruppo degli insegnanti di sostegno, raccogliendo i documenti da loro prodotti nel corso dell’anno scolastico e le buone pratiche da essi sperimentate; · gestire i fascicoli personali degli alunni diversamente abili; · gestire il passaggio di informazioni relative agli alunni tra le scuole e all’interno dell’istituto al fine di perseguire la continuità educativo-didattica; territoriale; · favorire i rapporti tra Enti Locali e Ambito; · richiedere, qualora ve ne sia la necessità, ausili e sussidi particolari; · promuovere le iniziative relative alla sensibilizzazione per l’integrazione/inclusione scolastica degli alunni, proposte dal dipartimento. Il referente per il sostegno sarà un docente di sostegno; la retribuzione per le funzioni svolte verrà definita in sede di contrattazione d'Istituto.
AREA 4 - CONTINUITÀ,CURRICOLI E RAPPORTI CON IL TERRITORIO
Ins. Rapaccioli Roberta
Ins. Mariotti Elisabetta
• Progettazione e coordinamento attività di accoglienza alunni nelle prime classi/sezioni e organizzazione degli Open Day (eventuale realizzazione di supporti multimediali). • Condividendo le linee con DS, organizzazione incontri con genitori (anche in modalità remota) finalizzati all'iscrizione alle prime classi/sezioni e diffusione materiale specifico di informazione. • Coordinamento e monitoraggio delle attività di continuità delle classi ponte dei tre ordini di scuola (Nido/Infanzia – Infanzia/Primaria – Primaria/Secondaria I°): progettazione di UDA condivise, consegna dei diplomi, etc. • Elaborazione calendario di incontri tra docenti dei diversi ordini di scuola, finalizzati alla conoscenza degli alunni per la formazione delle classi prime. • La FS Continuità Infanzia, organizzerà e parteciperà ad incontri con Nidi di zona finalizzati alla conoscenza degli alunni nuovi iscritti (per il passaggio di informazioni da condividere con il team Infanzia) per la formazione delle sezioni. Contatterà altresì i Nidi fuori zona. • Contatti costanti con FS e referenti di progetto delle varie aree finalizzati all’ottimizzazione del processo continuità. • Predisposizione di azioni di continuità con le Scuole (e Nidi) del territorio. • Vista l’attuale organizzazione delle sezioni della Scuola dell’Infanzia (in virtù della quale gli alunni di tre anni sono inseriti in gruppi esterni alla sezione di appartenenza), la FS (Infanzia) curerà il passaggio delle informazioni e il monitoraggio degli inserimenti, coinvolgendo le nuove colleghe e il team Infanzia anche fornendo feed back ai Nidi di provenienza. • Attuazione di progetti formativi d'intesa con Enti, associazioni ed istituzioni presenti sul territorio Coordinamento rapporti con soggetti esterni (realtà culturali, sociali, ricreative, associazioni locali ecc.), attivazione sinergie e costruzione reti di relazione con i soggetti esterni coinvolti nelle attività del PTOF. Attivazione sinergie e costruzione reti di relazione con i soggetti esterni coinvolti nelle attività del PtOF Raccordo con Enti ed istituzioni (E.L., Provincia, Regione, ASL ecc.) che promuovono progetti formativi, attività, iniziative, concorsi e predisposizione note informative su quelli che risultano coerenti con le scelte educativo didattiche della scuola. Da tre anni è attivo nella nostra scuola il Progetto “Buona Strada” - di cui il Circolo VEGA è soggetto capofila). Il progetto prevede una serie di azioni che coinvolgono gli alunni e le famiglie della Scuola dell’Infanzia e le insegnanti dei tre ordini di scuola (es. eventi e/o corsi di formazione). Nel progetto sono inserite attività a supporto dell’attività didattica quotidiana. Sarà cura delle FS mantenere queste fruttuose collaborazioni e partecipare alle eventuali riprogettazioni e, se l'Istituto verrà contattato per nuovi partenariati, seguirne l'evoluzione. La FS Continuità (Primaria) è referente di progetto per il nostro Istituto. • Valutazione, coordinamento e monitoraggio fasi di attuazione attività e progetti proposti da organismi esterni • Elaborazione delle proposte progettuali integrative del PtOF per l'a.s. successivo in collaborazione con le altre FF.SS
AREA DIDATTICO – EDUCATIVA
COLLEGIO DOCENTI
E' formato da tutti i docenti dell'Istituto, ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico, cura la programmazione dell'attività educativa e didattica e ne valuta l’efficacia.
COORDINATORI
Scuola infanzia: Paola Gemme
Scuola Primaria
Classi prime: Rovione Marcella
Classi seconde: Bocassino Cristina
Classi Terze: Bocassino Cristina
Classi Quarte Rebora Lorella
Classi quinte: Panello Laura
Murta: Erika Mordenti
Scuola secondaria di primo grado
1 A Manna Valeria
2 A Bianchi Carla
3 A Federico Vincenzo
1 B Evelina Cataldi
2 B Gandolfi Chiara
3 B Marra Anna
1 C Parodi Stefano
2 C Bancheri Francesca
3 C Modica Rita
1 D Bilancio Grazia
2 D Di Giacomo Nunzia
3 D Santiccioli Elena
1 E Menessini Maurizio
2 E Poggi Valeria
3 E Carossino Enrico
Presiedere le riunioni del consiglio di classe, quando non è personalmente presente il Dirigente Scolastico, e curarne la verbalizzazione; Farsi portavoce nelle assemblee con i genitori; presiedere le assemblee relative alle elezioni degli organi collegiali; Garantire l’ordinato svolgimento delle riunioni, facilitando la partecipazione di tutte le componenti e assicurando la discussione e la deliberazione su tutti i punti all’ordine del giorno; Gestire il rapporto con le famiglie degli studenti, per quanto attiene a problematiche generali e non specifiche delle singole discipline; Verificare periodicamente lo stato di avanzamento del piano Educativo individualizzato redatto per gli alunni diversamente abili eventualmente frequentanti la classe e del Piano Didattico personalizzato predisposto per gli studenti affetti da disturbi specifici di apprendimento, Verificare la regolarità della frequenza scolastica degli studenti.
CONSIGLI DI CLASSE
Composti dai relativi insegnanti e da rappresentanti dei genitori, formulano proposte e favoriscono lo scambio scuola-famiglia e la partecipazione dei genitori. Sono gestiti dai coordinatori.
CONSIGLI DI INTERCLASSE
Composti dai relativi insegnanti e da rappresentanti dei genitori, formulano proposte e favoriscono lo scambio scuola-famiglia e la partecipazione dei genitori. Sono gestiti dai coordinatori.
REFERENTI
Per una migliore gestione delle attività educative e didattiche, sono stati individuati i referenti per vari progetti.
GRUPPO DI LAVORO PER LA DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA
Ins.Gullotto Davide
Ins. Lupia Giuseppe
Ins. Madera Francesco
Prof.Menessini Maurizio
Opera per rendere più efficaci ed efficienti la DDI e la DAD fornendo consulenza, supporto e coordinamento nelle varie attività previste, curando anche aspetti di aggiornamento e formazione del personale su specifici ambienti di apprendimento digitale. Collabora alla stesura e all’aggiornamento del Regolamento per la Didattica Digitale Integrata e del Piano scolastico per la Didattica Digitale Integrata
REFERENTE EDUCAZIONE CIVICA
Prof. Poggi Valeria
Avrà il compito di favorire l’attuazione dell’insegnamento della disciplina attraverso azioni di tutoring, di consulenza, di accompagnamento, di formazione e supporto alla progettazione nei confronti dei colleghi, secondo il paradigma della “formazione a cascata”, di facilitare lo sviluppo e la realizzazione di progetti multidisciplinari e di collaborazioni interne fra i docenti, per dare concretezza alla trasversalità dell’insegnamento.
AREA SICUREZZA
REFERENTE COVID
Sign.ra Luppino Antonietta
Ins. Bocassino Rosanna
Sig.ra Piccardo Maria
Prof.ssa Poggi Valeria
Ins. Medica Danila
Ins. Cavallino Paola
Ins. Sambarino Enrica
Collaborazione con il Dirigente e con Comitato d’Istituto per l’emergenza epidemiologica per la definizione e la direzione di protocolli e procedure per l’attuazione del Regolamento d’Istituto recante misure di prevenzione e contenimento della diffusione del SARS-CoV-2;
RSPP
Usai Matilde
Organizza la formazione del personale scolastico alla cultura della sicurezza, al servizio antincendio, al pronto soccorso; Coordina la strategia e la diffusione delle norme di sicurezza; Organizza il “piano di esodo” informando tutta la comunità scolastica sulle sue modalità; Presiede alle “simulazioni di esodo forzato” coinvolgendo i Vigili del fuoco e la polizia municipale; Controlla l’edificio per evidenziare eventuali pericoli derivanti da strutture o materiale di consumo; Si occupa della razionalizzazione degli spazi e della sistemazione definitiva delle aule, dei laboratori e delle strutture esistenti nella scuola, curando altresì la funzionalità degli arredi; Individua e valuta i fattori di rischio;
RLS
Sig.ra Piccardo Maria
Partecipare attivamente all'attività del servizio prevenzione e protezione, riportando le problematiche riferite dai lavoratori; Coordinare i rapporti fra il datore di lavoro e i lavoratori; Accogliere istanze e segnalazioni dei lavoratori in materia di prevenzione e protezione.
RSU
Bilardo Loredana
La rappresentanza sindacale unitaria è un organismo collettivo rappresentativo di tutti i lavoratori dell’Istituto, discute con il dirigente il Contratto integrativo di Istituto.
AREA AMMINISTRATIVA – AUSILIARIA
DSGA
Sig.ra Verrinea Filomena
Sovrintende ai servizi generali amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati. Organizza autonomamente l’attività del personale A.T.A. nell’ambito delle direttive del dirigente scolastico.
ASSISTENTI AMMINISTRATIVI
Assolvono alle funzioni amministrative, contabili, gestionali e operative connesse all'attività della scuola, in collaborazione con il dirigente e i docenti.
COLLABORATORI SCOLASTICI
Assolvono a compiti di assistenza e sorveglianza degli alunni, collaborazione coi docenti in attività tecniche e/o organizzative, pulizia dei locali.

Notizie

Circolari

Link utili

Torna su